Acero
Afrormosia
Cabrewa Dor
Ciliegio
Coigue
Doussié
Iroko
Jatobà
Lapacho
Noce Nazionale
Olivo
Padouk
Rovere
Teak
Wengé
Teak Asia
TEAK ASIA » CARATTERISTICHE TECNICHE

Durame che passa dal bruno dorato ad
eventuali variegature bruno verdastre,
nerastre o grigiognole.
Tessitura mediamente fine e grossolana.
Fibratura non sempre diritta.
Durabilità ottima.
Buona stabilità dimensionale.
Ossidazione sensibile.
Peso specifico medio al 10% di umidità: g/cmc 0,68
Durezza Brinell kg/mmq 3,50
Janka kg/cmq 450
Profondità media di impronta: 264
Valore medio ritiro (relaz.): 1,9
Teak Africa
TEAK AFRICA » CARATTERISTICHE TECNICHE

Durame che va dal bruno dorato a variegature
bruno verdastre, nerastre o grigiognole.
Tessitura mediamente da fine a grossolana.
Fibratura non sempre diritta. Ritiro basso.
Nervosità piuttosto bassa.
Durezza media. Durabilità ottima.
Buona stabilità dimensionale.
Ossidazione sensibile.
Peso specifico medio al 10% di umidità: g/cmc 0,68
Durezza Brinell kg/mmq 3,50
Janka kg/cmq 450
Profondità media di impronta: 264
Valore medio ritiro (relaz.): 1,9